Cerca

Formazione Movi-menti, Modica ospita gli educatori del progetto Viaggin-mente



Il 7 e 8 maggio si è svolto nella belissima cornice di Villa Polara, a Modica, il campo di formazione per gli operatori che quest'anno accompagneranno i ragazzi del progetto Viaggin-mente in Sicilia.


Guidati dai formatori Sergio Di Vito e Alessandra Poidomani, gli educatori si sono incontrati per prepararsi al meglio al prossimo scambio nazionale che quest'anno si svolgerà a luglio proprio qui in Sicilia, offrendo ai nostri ragazzi una nuova, speciale, educativa, affascinante esperienza di incontro, amicizia e contorno di tante attività.


“Scambio”, “Esperienza”, “Territorio”, “Opportunità”: ecco le parole d’ordine che daranno valore e colore a questi campi di formazione, veri e propri laboratori educativi.


“Scambio”, in quanto i 50 ragazzi partecipanti e i 10 educatori accompagnatori rappresenteranno ben 5 regioni italiane (Sicilia, Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Campania): un meltin’ pot che esce finalmente dal virtuale e mescola vissuti, dialetti, abitudini, sensibilità e immaginari diversi.

“Esperienza”, perché “fare” e “fare insieme” sono la scelta educativa alla base di un fitto programma di attività legate allo sport all’aria aperta, al gioco, alla cucina, all’arte, alla musica.

“Territorio” perché il campo si terrà a Comiso, presso la Torre di Canicarao, ma soprattutto perché vogliamo che il nostro territorio, i nostri paesi, il nostro mare, la nostra natura siano una cornice non sostituibile di accoglienza e di bellezza.

E infine “opportunità”, perché quest’esperienza si colloca a conclusione di un lungo progetto di rete, relazione, conoscenza, collaborazione tra territori e regioni diverse, enti pubblici e privati, scuole, professionisti che hanno collaborato a tenere vivo il sogno e l’impegno di restituire a bambini e adolescenti il diritto di crescere e seguire i propri sogni.